I volontari Oasis: una famiglia per i miei bambini

I volontari Oasis: una famiglia per i miei bambini

Gisela racconta la sua esperienza nel nido Oasis

Mio figlio Alex oggi ha 22 anni e ha frequentato il nido Oasis Mascherona quando era ancora nella vecchia sede, quella da raggiungere con tutti quei gradini, ricordo che erano ben 96!

Ma di Oasis non ci possiamo proprio lamentare di nulla: abbiamo trovato una famiglia. Una delle volontarie storiche dei primi anni aveva legato talmente con mio figlio che è poi diventata la sua madrina di battesimo!

Abbiamo conosciuto Oasis perché due cuginette un po’ più grandi di lui e quando sono rimasta incinta ero appena sposata e non avevo un lavoro. Quando è nato il bambino, ho provato ad iscriverlo in un asilo comunale, ma non hanno accettato la domanda, perché non risultavo ancora residente a Genova.

Così, trovandomi senza nessuno a cui lasciare mio figlio per cercare un lavoro, mi sono rivolta all’Associazione Oasis e siamo stati accolti subito.

Ricordo tutti, dai volontari, ai primi operatori, o la cuoca, come persone molto disponibili. Siamo stati aiutati anche dal punto di vista economico: all’inizio non avevamo abbastanza soldi, così abbiamo concordato un piccolo contributo.

Ci piacevano moltissimo le feste organizzate a Natale, o alla fine dell’anno. In particolar modo, siamo affezionati alla festa di maggio che si faceva nel chiostro di Santa Maria di Castello, durante la quale ogni genitore, proveniente da Paesi diversi, portava i piatti tipici della sua terra. Era un bel modo di stare insieme e di conoscerci a vicenda.

In seguito ho avuto altre tre bambine: la seconda è riuscita ad entrare in un nido comunale, mentre la terza, Bryanna, è stata accettata solo dal secondo anno, così per il primo anno ci siamo ripresentati in Oasis ed eravamo molto felici di tornare lì. Ci è sembrato di tornare in una grande famiglia.

I genitori che si appoggiavano ad Oasis venivano da ogni parte della città, perciò dopo il nido non abbiamo più frequentato nessuno, ma sono stata molto felice di essere invitata per la festa dei vent’anni dell’Associazione: ho portato tutti e quattro i miei figli ed è stata una gioia rivedere i volontari e le maestre di Oasis.

Ogni tanto è capitato di passare dalle zone di Mascherona e non abbiamo perso l’occasione per passare a salutare!

Scopri come destinare il tuo 5×1000 all’Associazione Cricolo Oasis: leggi qui.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *