In Oasis ho trovato una famiglia

In Oasis ho trovato una famiglia

Yesenia racconta la sua esperienza nel nido Oasis

Oggi Giada ha 15 anni, gioca a calcio e ha una migliore amica che ha conosciuto proprio al nido Oasis Mascherona e che ha poi frequentato anche alla materna e alle elementari.

È la più piccola delle mie tre figlie e quando è nata avevo un lavoro a tempo pieno che rischiavo di perdere se non fossi rientrata a breve.

Qui a Genova non avevo nessun parente che mi potesse aiutare, non sapevo proprio come fare.

Ho conosciuto Oasis tramite un’amica che vi portava già i suoi bambini, vi siamo arrivate attraverso il centro di ascolto che frequentavamo per trovare lavoro.

Io cercavo un posto in cui inserire Giada per poter rientrare a lavorare il prima possibile. Eravamo in lista d’attesa per un posto al nido comunale, ma eravamo molto indietro in graduatoria.

Così mi sono presentata in Oasis e per fortuna hanno accettato la nostra domanda, altrimenti avrei perso il lavoro.

Lì, più che un nido, ho trovato una famiglia: mi sembrava di portare Giada da delle zie, più che da maestre che si prendevano cura di mia figlia perché pagate. Lo facevano con la cura che avrebbero avuto per i propri figli.

Anche quando ho parlato delle mie difficoltà nel gestire tre figlie di cinque mesi, 3 e 9 anni, la casa e il lavoro a tempo pieno, le maestre sono sempre state gentili e comprensive.

È sempre stato un luogo ben curato: non ho mai avuto nulla da ridire né sul nido, né sull’alimentazione, o su come venisse trattata Giada.

L’inserimento è stato graduale e sereno ed io andavo a lavorare tranquilla, sapendo in che bel posto lasciavo mia figlia.  

Quando l’ho iscritta ero consapevole che si trattasse di un nido privato, ma nel quale, grazie all’Associazione, ho potuto pagare meno che in altre strutture private. La retta mensile non mi pesava, soprattutto perché sapevo di lasciare Giada in un luogo tranquillo del quale, anche a distanza di anni, lei ha conservato ricordi molto belli.

Ringrazio moltissimo Oasis perché per me e le mie figlie è stata una tappa molto importante della nostra vita.

Scopri come destinare il tuo 5×1000 all’Associazione Cricolo Oasis: leggi qui.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *