Openday del Donatore Oasis

Openday del Donatore Oasis

Il nido Oasis Mascherona apre le porte ai suoi benefattori

Sabato 22 maggio 2021

Sabato abbiamo organizzato il primo Openday del Donatore Oasis e, se è vero che questo è un Diario di Bordo dell’Associazione, dobbiamo annotare l’evento perché lo ricorderemo a lungo e lo replicheremo al più presto.

Sono venuti a trovarci al nido d’infanzia Oasis Mascherona quattro gruppi di donatori che hanno aderito al progetto di Adozione a Km 0.

Alcuni ci conoscevano già da molti anni, con altri ci siamo incontrati da pochi mesi, ma in entrambi i casi, è stato stupendo poter mostrare “dal vivo” la trasformazione degli ambienti dove crescono i bambini che hanno preso in carico.

In questi ultimi anni le educatrici si sono impegnate in un percorso che ha portato il nido Oasis ad alzare ulteriormente la qualità della sua proposta educativa: hanno abbracciato il metodo Montessori, si sono diplomate, hanno rivoluzionato gli spazi e le attività proposte al nido.

È stato, ed è ancora, un percorso molto impegnativo – anche per i nostri volontari che hanno dovuto aggiornare le loro competenze – ma, certamente, è stata la scelta vincente per restituire un’offerta formativa d’eccellenza a tutti i bimbi che frequentano il nido.

Come poter mostrare allora la bontà del lavoro delle educatrici e l’impegno quotidiano dell’associazione con le famiglie?

L’Openday del Donatore è stata l’occasione perfetta, dopo oltre un anno di attività “da remoto”, per incontrarsi, scambiarsi sorrisi – ancora celati dalle mascherine – e lasciare emergere domande e curiosità sul mondo Oasis.

Lo stupore coglie sempre anche noi, che eppure conosciamo entrambe le sedi Oasis e sappiamo come vengono curati gli ambienti per mettere al centro il bambino, ma ogni volta che lo mostriamo a nuovi volontari, o ai donatori che passano a trovarci, ci meravigliamo per primi… ma, soprattutto, rimarremmo per ore a giocare con i vassoi montessoriani, uno più bello dell’altro!

Ringraziamo di cuore tutti coloro che hanno partecipato a questa giornata: per la Fondazione Alberto Castelli Michela, Mirella e Chiara; per il Club Zonta Genova Uno Anna e Rita; le donatrici Marta e Paola; e per l’Associazione Acuma Federica, Fabio, Marta e Claudio.

Grazie anche alle maestre che hanno condiviso il loro lavoro e hanno preparato i disegni per i donatori; grazie a Francesco e Cristina che hanno fatto da Cicerone e che intrecciano il lavoro della Cooperativa e dell’Associazione, a beneficio di tutte le famiglie che accogliamo in Oasis.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *